Collezionare le cose può facilmente diventare un po 'un'ossessione. Più raro è l'oggetto, meglio è. I vini pregiati possono essere piuttosto rari e possono aumentare di valore nel tempo. Possono prendere milioni di dollari e trovare annate particolari può essere un po 'come cercare il Santo Graal. Ecco le 10 più grandi collezioni di vini nel mondo. Le persone che possiedono queste collezioni hanno portato il loro amore per una buona annata a un altro livello.

10.  Aubrey McClendon -2.000 bottiglie

Aubrey McClendon è il CEO di Chesapeake Energy Corporation di giorno e il proprietario di una collezione di vini molto ampia nelle ore di pausa. La collezione è distribuita su tre cantine in diversi stati. Dal momento che possiede più terra di chiunque altro negli Stati Uniti, e vale un miliardo di dollari, probabilmente un paio di migliaia di bottiglie di vino non sono grandiose.

9.  Charles Trotter -4000 bottiglie

Charlie Trotter / Rob Loud / Getty Images

Charlie Trotter è diventato famoso come chef alla fine degli anni '80. Il suo ristorante con sede a Chicago, "Charlie Trotter's", è stato classificato il 30 ° miglior ristorante al mondo da Restaurant Magazine, ed è rimasto molto popolare fino a quando non lo ha chiuso nel 2012. La sua collezione di vini è stata particolarmente degna di nota per il numero di bottiglie magnum di sua proprietà . Fu persino citato in giudizio da un paio di fratelli che lo accusarono di aver venduto una bottiglia magnum contraffatta del 1945, Domaine de la Romanee-Conti. È morto a fine 2013 per un ictus.

8.  Leslie Rudd -10.000 bottiglie

Leslie Rudd scelse di concentrarsi su una particolare regione quando iniziò a collezionare vino. Il proprietario del famoso ristorante Press, ha scelto di raccogliere vini dalla regione della Napa Valley. Lavorando con Kelli White e Scott Brenner, due sommeliers affermati, ha accumulato una raccolta molto apprezzata e molto variegata di vini provenienti da ogni vigneto.

7.  Tour d'Argent -15.000 bottiglie

Tour d'Argent / LIONEL BONAVENTURE / AFP / Getty Images

Se sei un appassionato di vino in Francia, allora una tappa al Tour d'Argent è d'obbligo. Il famoso ristorante francese si distingue per la sua collezione di vini da capogiro. Gli ospiti speciali del ristorante sono invitati ad arrivare prima degli orari di apertura ufficiali per trascorrere qualche ora a guardare attraverso l'enorme lista di vini da 20 libbre.

6.  Tawfiq Khoury -65.000 bottiglie

Un tempo, lo sviluppatore e costruttore immobiliare di San Diego, Tawfiq Khoury, aveva 65.000 bottiglie di vino nella sua casa. Lui e sua moglie hanno organizzato feste sontuose ogni anno e la sua vasta collezione ha reso tutti felici. Tuttavia, la coppia è cresciuta e ha trascorso meno tempo a intrattenere e alla fine ha messo all'asta un quarto delle bottiglie attraverso Christie's nel 1997.

5.  Ristorante Latour -100.000 bottiglie

La strabiliante collezione di vini di Gene Mulvihill è ospitata nel Ristorante Latour nel New Jersey. Mr. Mulvihill era così serio riguardo alla sua collezione, che ha finanziato lo sviluppo delle attrezzature necessarie per creare un laboratorio di risonanza magnetica nucleare nel seminterrato del ristorante. Usando l'attrezzatura, può determinare i componenti chimici e il contenuto di acido di ciascuna delle sue 90 annate, senza dover aprire le bottiglie.

4.  Bodega 1860 -129.000 bottiglie

Una collezione molto speciale di vini ospitati nei Paesi Baschi in Spagna, la cui fama è il numero di annate del 1860 nella collezione di Bodega 1860. Le bottiglie di quel periodo sono rare. Sebbene chiunque possa visitare, solo i funzionari di alto rango, i leader religiosi e le celebrità scelte a mano possono avere un assaggio delle bottiglie limitate.

3.  Graycliff Hotel -250.000 bottiglie

Non solo le Bahamas sono stupende per tutto l'anno, ma ospitano anche la terza più grande collezione di vini al mondo. Il Graycliff Hotel è di proprietà del ristoratore italiano Enrico Garzaoli ed è uno dei soli 75 ristoranti al mondo ad aver ricevuto il Grand Prix Wine Spectator. Le cantine dell'hotel contengono vini provenienti da tutto il mondo, tra cui 12.000 bottiglie provenienti da varie parti d'Italia.

2.  Steakhouse di Berna -500.000 bottiglie

Tampa, in Florida, è conosciuta per il suo bel tempo, la vita notturna e la Steakhouse di Berna. L'istituzione gastronomica, che ha aperto le sue porte a metà degli anni '50, ospita la seconda più grande collezione di vini al mondo. La collezione è talmente grande che è risaputo che i dipendenti del ristorante inciampano inaspettatamente su vini rari. Più recentemente, hanno trovato una bottiglia da $ 30.000 del 1947 Chateau Latour nascosto in un angolo.

1.  Milestii Mici -2.000.000 di bottiglie

Milestii Mici / VADIM DENISOV / AFP / Getty Images

Una città di vino sottoterra. Sembra l'ambientazione di un romanzo distopico, ma in realtà è Milestii Mici, una cantina di vini sinuosi che si estende per quasi 155 miglia sottoterra. Per andare da una sezione all'altra della cantina, i dipendenti possono andare in bicicletta o guidare, e le file di vini sono divise in strade che prendono il nome da diversi vini. La cantina è riconosciuta nel Guinness dei primati.

Consigli Dalle Stelle:
Commenti: