Impressionante o Off-Putting è un approfondimento settimanale su criptozoologia, ufologia, alieni, meraviglie mediche, meraviglie scientifiche, società segrete, cospirazioni governative, culti, fantasmi, EVP, manufatti antichi, fatti strani, avvistamenti strani o solo la pianura inspiegabile.

Negli anni '60 l'URSS ha fatto un buon lavoro nel proteggere il suo programma spaziale in segreto. In effetti, come abbiamo capito, hanno persino fatto salire i loro cosmonauti fino alla rampa di volo, così che la stampa avrebbe pensato che fossero bidelli. È molto sovversivo.

Davvero però - lo hanno tenuto abbastanza nascosto. E quando un gruppo di esseri umani orbitanti e di forte spessore morì in almeno 3 incidenti separati, il mondo in generale non se ne rese nemmeno conto.

Qualcosa sembra bello sul tuo corpo che fluttua nello spazio per sempre. Se fossi vivo ci sarebbe un sacco di panico all'inizio - e la fame. Ma una volta che hai accettato la tua inevitabile morte, tutto quel infinito nulla che potresti vedere dalle tue finestre potrebbe sembrare calmante.

Sai, alcuni dicono che un cosmonauta che ha toccato i piedi per l'ultima volta negli anni sessanta è ancora fluttuante - modo là fuori. Questo è come il Fortean Times lo mette:

"C'è chi crede che da qualche parte nella vasta oscurità dello spazio, a circa nove miliardi di miglia dal Sole, il primo umano stia per attraversare il confine del nostro Sistema Solare nello spazio interstellare. Il suo corpo, perfettamente conservato, è congelato a? 270 gradi C (? 454? F); la sua minuscola capsula si è allontanata silenziosamente dalla Terra a 18.000 mph (29.000 km / h) negli ultimi 45 anni. È l'originale cosmonauta perduto, il cui razzo è salito e, invece di tornare giù, ha continuato ad andare avanti ".

È qualcosa, non è vero? La frase "nello spazio interstellare" ci prende davvero. È difficile pensare a un essere umano così lontano da noi. È anche strano pensare che non sia solo lassù nel grande nero. Presumibilmente.

Beh, questo è secondo un paio di fratelli italiani comunque. Si sono trasformati in una radio piuttosto potente nel corso della giornata. L'hanno usato per intercettare le trasmissioni spaziali da entrambi i lati del Paif - anche quelle segrete.

Questo da The Straight Dope:

"Torniamo ai fratelli italiani. Secondo Reader's Digest, Achille e Giovanni Battista Judica-Cordiglia e il loro team di 15 appassionati di spazio hanno sentito tre segnali di angoscia da parte dei rockettari russi. Il 28 novembre 1960, un veicolo spaziale presumibilmente trasmesso per radio tre volte, in codice Morse e in inglese, "SOS al mondo intero". Pochi giorni dopo i russi ammisero un lancio fallito il 1 ° dicembre ma non parlarono di nessuno a bordo. Erano mesi prima del volo di Yury Gagarin, che presumibilmente divenne il primo essere umano in orbita il 12 aprile 1961. Agli inizi del febbraio 1961 i fratelli raccolsero il suono di un cuore che batteva selvaggiamente e respiravano affannosamente - un cosmonauta morente? Finalmente, il 17 maggio 1961, due uomini e una donna furono sentiti dire, in russo: "Le condizioni peggiorano; perché non rispondi? . . . stiamo andando più lentamente. . . il mondo non saprà mai di noi. ""

'SOS per il mondo intero' potrebbe certamente essere interpretato in molti modi. Ciò che probabilmente significava era "non saremo pignoli sulla bandiera di quel paese dipinta sul lato di una nave di salvataggio".

Ma le navi di soccorso non arrivarono mai. Ancora oggi nessuno sarebbe in grado di lanciare in tempo per salvarli. Ecco perché pensiamo che se un paese vuole avere un programma spaziale dovrebbero essere obbligati per legge ad avere anche un palo molto lungo con un gancio alla fine. Se qualcuno si blocca lassù, li pesciamo fuori.

NASA - dovresti probabilmente metterlo sul tuo Op Plan 2011. Anche tu russo NASA.

Consigli Dalle Stelle:
Commenti: