Awesome o Off-Putting è un approfondimento settimanale su criptozoologia, ufologia, alieni, meraviglie mediche, meraviglie scientifiche, società segrete, cospirazioni governative, culti, fantasmi, EVP, miti, antichi manufatti, religione, fatti strani, avvistamenti strani o solo la pianura inspiegabile.

Beh, non dirlo Jodie Foster, ma non aveva bisogno di realizzare quel film in cui faceva l'amore con il suo padre alieno morto su una spiaggia di un altro pianeta. Questo perché la premessa di quel film - Contatto pensiamo che sia stato chiamato - riguardava il modo in cui il mondo avrebbe reagito se avesse mai ricevuto contatti da un altro pianeta.

Il problema è che il film è stato realizzato 20 anni dopo il fatto.

SETI è una meravigliosa organizzazione che non fa tutto il giorno ma ascolta i segnali emessi dalle antenne della radio che sporgono bene sopra la crosta degli altri pianeti. In realtà il loro nome è un acronimo per Cerca l'intelligenza extra-terrestre, e prendono molto seriamente il loro lavoro.

Immaginate la loro sorpresa allora, quando il 15 agosto 1977, hanno ricevuto qualcosa di simile Space.com descrive così:

Dei molti "maybes" che SETI ha scoperto nella sua storia di quattro decadi, nessuno è più conosciuto di quello scoperto nell'agosto del 1977 a Columbus, nell'Ohio. Il famoso segnale Wow è stato trovato come parte di una lunga indagine sul cielo condotta con il radiotelescopio "Big Ear" dell'Ohio State University.

The Wow segnala un'insolita nomenclatura che connota sia la sorpresa della scoperta sia la sua forza di bussare (60 Janskys in un canale da 10 KHz, che è più di 50 mila volte più energia in entrata del segnale minimo che si registrerebbe come hit per l'odierna Project Fenice.)

Ora sappiamo cosa stai pensando - solo perché il suono è stato rilevato da un'antenna che spazza lo spazio esterno non significa che il suono provenga da lì. Siamo d'accordo con te - fino a quando leggiamo questo prossimo pezzo sul nostro vecchio amico Wikipedia:

[Un esperto] ha affermato i suoi dubbi sul fatto che il segnale sia di origine extraterrestre intelligente: "Avremmo dovuto vederlo di nuovo quando l'abbiamo cercato 50 volte. Qualcosa suggerisce che sia stato un segnale proveniente dalla Terra che è stato semplicemente riflesso da un pezzo di detriti spaziali. "

In seguito ritrattò il suo scetticismo dopo che un'ulteriore ricerca scientifica relegò un segnale legato alla Terra ad essere astronomicamente improbabile, a causa delle esigenze di un riflettore trasmesso nello spazio legato a determinati requisiti non realistici per spiegare sufficientemente la natura del segnale. Inoltre, il segnale a 1420 MHz è di per sé problematico in quanto è "spettro protetto" o larghezza di banda in cui i trasmettitori terrestri sono vietati a trasmettere. Nei suoi scritti più recenti, [l'esperto] resiste "traendo grandi conclusioni da dati semi-vasti".

Sei seduto lì ancora scettico, vero? Sarebbe d'aiuto se ti dicessimo che questa non è l'unica volta che un segnale apparentemente alieno è stato ricevuto? Per la prossima puntata torneremo alla memoria di Hecklerspray - ad un periodo in cui abbiamo portato una vacanza sfortunata a Porto Rico proprio quando la tempesta tropicale del 2004 Jeanne stava decidendo di rapinare l'isola.

Qualche settimana prima del nostro viaggio, vedi, leggiamo una notizia che l'Osservatorio di Arecibo, un'enorme antenna situata sull'isola, ha ricevuto anche quello che sembrava essere un segnale extra-terrestre. Mentre eravamo sull'isola, abbiamo visitato i visitatori del sito, aspettandoci un enorme display che spiegasse la loro recente fortuna con dettagli intricati. Invece, non c'era nulla.

Poco prima di partire abbiamo chiesto a un lavoratore del segnale - e sapevano esattamente di cosa stavamo parlando. L'operatore ci ha detto (e ne abbiamo parafrasato) che esisteva un sistema in cui le persone di tutto il mondo potevano offrire volontariamente il proprio computer per setacciare i dati ricevuti dalla grande antenna. A causa dell'enorme quantità di informazioni ricevute e della piccola quantità di disco rigido per la ricerca, non si erano resi conto di aver ricevuto un segnale fino a diversi anni dopo il fatto. Quello che hanno ottenuto, però, erano tre raffiche di segnale quando ne occorrono solo due per verificare che non si tratta di un problema tecnico.

Inoltre, il segnale proveniva da un luogo in cui non esisteva un pianeta per farlo. Mentre lo capivamo, questo implicava che provenisse da qualcosa di intelligente creato mentre galleggiava nello spazio. Forse era un satellite, forse era un'astronave.

Ci sarebbe piaciuto usare una sorta di citazione ufficiale per l'ultimo bit, ma non siamo riusciti a trovarne uno.

Ad ogni modo - per di più sul Wow! segnale, goditi questo prossimo video. E mentre lo fai, goditi l'orecchino di quel simpatico scienziato verso la fine lì. È così che sai che non ha paura di pensare fuori dagli schemi.

Consigli Dalle Stelle:
Commenti: