Molti bambini sognano di essere un atleta professionista quando crescono. Chiedete a quasi tutti gli appassionati di pallacanestro e vi diranno che erano soliti simulare momenti di frizione nel loro vialetto o in palestra, ricreando scene epiche della storia del basket o creando la loro magia sul campo.

Certo, non tutti sono in grado di arrivare alla NBA. Ad un certo punto, solo i giocatori migliori e più talentuosi vedranno i loro sogni professionali realizzati, mentre il resto di noi dovrà solo accontentarsi di guardare i giochi in televisione.

Tuttavia, c'è un'altra opzione per coloro che vogliono rimanere vicini al gioco mentre continuano a guadagnare un grosso stipendio, e questo è quello di diventare un agente. Non è facile, però. In effetti, essere un agente NBA potrebbe essere persino più competitivo di essere un giocatore. Dei circa $ 3 miliardi di stipendio del giocatore NBA, $ 1,5 miliardi sono gestiti da un gruppo di dieci super-agenti. Diamo un'occhiata a questi 10 agenti principali e a chi gestiscono.

Getty Images

Jeff Schwartz - 40 giocatori, $ 362,643,515 nel salario 2016-17

Schwartz lavora con Excel Sports Management e rappresenta sette dei 40 giocatori che attualmente hanno contratti massimi, tra cui LaMarcus Aldridge, Harrison Barnes, Andre Drummond, Kevin Love e Hassan Whiteside. Schwartz può aspettarsi di aggiungere un ottavo nome a quella lista questa estate, quando Blake Griffin diventa un libero agente senza restrizioni. Schwartz potrebbe anche schierare un intero All-Star squadra - 11 dei suoi 40 clienti hanno "All-Star" sul loro curriculum.

Mark Bartelstein - 36 giocatori, $ 201.000.477 nel salario 2016-17

Bartelstein ha solo un contratto di massimo livello (il contratto quinquennale Bradley Beal, $ 127,2 milioni) e un All-Star (Gordon Hayward), ma la consistenza è il nome del suo gioco. Oltre a Beal e Hayward, Bartelstein gestisce altri quattro giocatori che realizzano almeno $ 10 milioni in questa stagione: DeMarre Carroll, Jared Dudley, Jon Leuer e Miles Plumlee.

Bill Duffy - 30 giocatori, $ 184,957,718 nel salario 2016-17

Membro della BDA Sports Management, Duffy ha avuto un paio di giocatori memorabili alla sua cintura. Era un agente di Yao Ming, aiutando a inaugurare una nuova era mondiale del basket. Più recentemente, ha ottenuto Mike Conley un contratto quinquennale da 152,6 milioni di dollari con i Memphis Grizzlies, il più grande contratto mai firmato nella storia della NBA. Duffy gestisce anche una schiera di All-Stars, tra cui Damian Lillard, DeMar DeRozan e l'MVP All-Star Game di quest'anno, Anthony Davis.

Michael Reaves / Getty Images

Leon Rose - 17 giocatori, $ 153,558,106 nel salario 2016-17

Uno dei migliori contratti di Rose è stato il più controverso del campionato in questa stagione: Carmelo Anthony ha firmato un contratto di cinque anni con $ 124 milioni con i Knicks. Melo ha ancora due anni sul suo contratto, che include anche una clausola di non commercio. I Knicks adorerebbero liberarsi di Anthony e costruire attorno alla loro giovane stella Kristaps Porzingis, ma Anthony alla fine controlla il suo destino. Se non rinuncia alla clausola di non commercio, resterà a New York, e continuerà a incassare assegni sia per se stesso che per Rose. Gli altri giocatori che Rose gestisce includono Pau Gasol, Chris Paul, Victor Oladipo e Michael Kidd-Gilchrist.

Andy Miller - 25 giocatori, $ 127,770,586 in stipendio 2016-17

L'esplosione del tetto salariale ha creato un'enorme disparità di guadagni per i giocatori che hanno firmato nuove offerte nella scorsa stagione o due. Considera questo fatto strano: Timofey Mozgov sta guadagnando più soldi quest'anno del due volte MVP Steph Curry. Mozgov ha il suo agente da ringraziare per questo. Anche se ha una media di soli 6.3 punti e 4.4 rimbalzi per partita mentre era un membro dei Cavaliers, Mozgov ha firmato un contratto quadriennale da 64 milioni di dollari con i Lakers. Miller potrebbe effettivamente essere un mago. Tra gli altri suoi clienti figurano Serge Ibaka, Kyle Lowry e Porzingis dei Knicks.

Rich Paul - 13 giocatori, $ 122.367.864 nel salario 2016-17

Paul potrebbe fare una vita molto sana semplicemente gestendo il suo buon amico LeBron James. James ha firmato una serie di accordi di un anno, invece di contratti più lunghi per spremere il massimo dal tetto salariale ogni anno, e contribuirà a spingere i suoi guadagni sul campo a più di $ 400 milioni nel corso della sua carriera. Ma a Paul piace tenere un portafoglio diversificato, quindi rappresenta anche una manciata di altri giocatori, incluso il compagno di squadra di James JR Smith, John Wall e Ben Simmons, che passeranno la sua intera stagione da principianti senza adattarsi a una singola partita a causa di un infortunio .

Harry How / Getty Images

Rob Pelinka - 12 giocatori, $ 104,483,642 nel salario 2016-17

Pelinka ha perso il suo giocatore con i più alti guadagni quando Kobe Bryant è andato in pensione alla fine della scorsa stagione. Kobe da solo ha guadagnato $ 25 milioni. Pelinka rappresenta diversi baller attuali, inclusi James Harden, Chris Bosh, Buddy Hield e il campione in carica di tre punti Eric Gordon. Pelinka può essere fatto nel mondo degli agenti per un po ', anche se, recentemente, è stato nominato nuovo direttore generale dei Los Angeles Lakers, e si è unito al nuovo presidente delle operazioni di basket Magic Johnson nel front office.

Dan Fegan - 12 giocatori, $ 104,483,642 nel salario 2016-17

Nonostante i migliori sforzi di Fegan, i Sacramento Kings scambiavano ancora il suo cliente, DeMarcus Cousins. Deve essere particolarmente preoccupante per Fegan perché Cousins ​​si è alzato per fare altri $ 30 milioni se avesse firmato nuovamente a Sacramento.Fegan ha anche aiutato Chandler Parsons ad aggiudicarsi un contratto di quattro anni, $ 94 milioni con i Grizzlies, un contratto che sembra essere un grosso errore nella parte di Memphis dato che Parsons ha perso un bel po 'di tempo recuperando da interventi chirurgici al ginocchio nel corso della sua carriera.

Aaron Mintz - 17 giocatori, $ 104,210,503 nel salario 2016-17

Mintz potrebbe avere un'estate molto felice del 2018. Il suo miglior cliente è l'Indiana Paul George, che, se farà una squadra All-NBA dopo la prossima stagione, sarà eleggibile per firmare un'estensione per giocatore designata per un massimo di $ 200 milioni. Come Cugini, succede solo se George rimane in Indiana. Se la squadra lo scambia o se firma nuovamente altrove, Mintz non otterrà il grosso di un taglio. Indiana è appesa a George per il momento, ma questo sarà qualcosa da guardare mentre il 2018 si avvicina. Gli altri grandi clienti di Mintz sono Reggie Jackson e Allen Crabbe.

Jeff Austin - 11 giocatori, $ 98,795,986 in stipendio 2016-17

Austin gestisce quasi $ 100 milioni in stipendi giocatore. Rappresenta 11 giocatori e quattro All-Stars, ma un solo contratto max. I suoi migliori giocatori sono Luol Deng, Marc Gasol e Giannis Antetokounmpo, che ha recentemente firmato un prolungamento del contratto di quattro anni da $ 100 milioni con i Milwaukee Bucks. Ecco quanto sarà alto il tetto salariale NBA: il contratto del Greek Freak, che alla fine lo vedrà guadagnare $ 27,5 milioni in una stagione, probabilmente finirà per sembrare un affare in un paio d'anni.

Consigli Dalle Stelle:
Commenti: